Home
I proverbi ed i modi di dire Santangiolesi PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Martedì 12 Luglio 2011 11:00
Alcuni dei nostri proverbi

Fa male e penzace, fa 'bbene e scordt

(Fai male e pensaci, fai bene e scordati)

A chiange lu mort' sò lacreme pers
(A piangere il morto sono lacrime perse)

La addina face l'uov e a lu add li' bruscia lu cul
(La gallina fa l'uovo e al gallo gli brucia il sedere)

Nun tien pane e va truann sausicch

(Non hai pane e vai trovando salciccia)

Tre sò li putente: lu papa, lu rRè e chi nun' tene niente
(Tre sono i potenti, il Papa, Il rè e chi non tiene niente)

A la casa r' lu pzzent nun manchen stozz
(Alla casa del pezzente, non manca pane)

Chi si face anma r l carn r lat, r soi si r mangian li cani
(Chi troppo si preoccupa dei problemi degli altri, i suoi vengono sottovalutati)

Lavà la cap allu ciucciu si perd tiemp, acqua e sapon.
(Lavare la testa all'asino, si perde tempo, acqua e sapone)
 

logo1

pec

Siti utili

 

 

 

 


 

Questo sito utilizza cookie, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di piu` o negare il consenso clicca su Informazioni. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando sul pulsante di seguito acconsenti all`uso dei cookies