Home
Cucina PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Martedì 12 Luglio 2011 10:55
Indice
Cucina
Lagane e ceci
Cavatelli
Ciambotta
Agnello alla contadina
Tutte le pagine

I prodotti tipici dell'area mediterranea sono gli elementi tipici della cucina tradizionale Sant'Angiolese come ad esempio la pasta, il pane, l'olio di oliva. Vanno tra l'altro anche ricordati i formaggi, i salumi, le carni di agnello e capretto, le verdure.

La pasta è preparata a mano con farina di grano duro (alcune volte può essere impastata con l'aggiunta di uova) ed essiccata per un paio di ore. Vi sono molte qualità di pasta: i cavatelli ( simili a gnocchi), i fusilli o ferretti (lavorati con un ferro sottile e lungo circa cm.30), le lagane (simili a tagliatelle). Tra le principali preparazioni tipiche si possono elencare:


Lagane e ceci

lagane_ceciTempo: 3h e 30'

Ingredienti per 6 persone:
300 gr di ceci
600 gr di tagliatelle fatte in casa ma non all'uovo
150 gr di olio
2 spicchi di aglio
1/2 peperoncino piccante
sale q.b.

Preparazione:

Dopo averli lavati, mettere a bagno i ceci in acqua tiepida per 10 ore. Nella stessa acqua di ammollo portarli ad ebollizione e lasciarli cuocere a fuoco moderato per 3 ore.
Quindi salarli e lasciar cuocere ancora per 15 minuti. Contemporaneamente lessare le tagliatelle e in un padellino far dorare l'aglio nell'olio e successivamente aggiungere il peperoncino.
In una zuppiera mettere i ceci e le tagliatelle e condire con l'olio bollente, l'aglio e il peperoncino.


Cavatelli

cavatelliTempo: 1h

Ingredienti per 4 persone:
g 400 di farina di grano duro
sale q.b.

Preparazione:

Versare sulla spianatoia la farina e un pizzico di sale.
Con le mani aprire al centro un buco (fontana) e versarvi un poco di acqua tiepida, quanto basta per ottenere una pasta consistente, simile a quella del pane.
Si continua ad impastare all'interno della fontana con la punta delle dita incorporando a poco a poco la farina all'acqua. Si continua a lavorare l'impasto per una decina di minuti fino a quando apparirà liscio e compatto.
Ricavarne dei cilindretti di un cm di spessore, ovvero grossi come un dito mignolo e lunghi circa 40 cm. Fatto il primo cilindretto(intanto la rimanente pasta sarà coperta con un tovagliolo perchè non si secchi) tagliarlo in tanti piccoli pezzetti e strisciare ognuno con la punta delle dita sulla spianatoia.
Lasciarli asciugare,ben distesi, sulla spianatoia.
 


Ciambotta

ciambottaTempo: 30'

Ingredienti per 6 persone:
500 gr di peperoni
500 gr di patate
200 gr di pomodori pelati
5 cucchiai di olio di oliva

Preparazione:

Lavare i peperoni e tagliarli a listarelle. Metterli in una padella abbastanza capiente e farli soffriggere.
Intanto pelate le patate e tagliatele a fette spesse circa 1/2 cm. Quando i peperoni sono appassiti aggiungere le patate, i pomodori tagliati grossolanamente.
Salare, mescolare e far cuocere per circa 20 minuti, fin quando le patate sono ben cotte.


Agnello alla contadina

agnello alla contadinaIngredienti:
1 Kg. di agnello
1/2 Kg. di patate
1 cipolla, aglio, prezzemolo,
origano, rosmarino, olio di oliva, sale.

Preparazione:

Sistemate l'agnello, dopo averlo spezzettato, in un tegame di coccio. Aggiungete l'olio, le patate tagliate a spicchi, le erbe aromatiche e un po' d'acqua.
Coprite il tegame con un foglio di carta stagnola e fate cuocere al forno, per due ore circa.

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Luglio 2011 11:13
 

logo1

pec

Siti utili

 

 

 

 


 

Questo sito utilizza cookie, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di piu` o negare il consenso clicca su Informazioni. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando sul pulsante di seguito acconsenti all`uso dei cookies