Home
GIUDICI POPOLARI: LA DOMANDA ENTRO IL 31 LUGLIO PDF Stampa E-mail

Il giudice popolare è il cittadino italiano chiamato a comporre, a seguito di estrazione a sorte da apposite liste, la Corte di Assise e la Corte di Assise d'Appello. Per ogni Corte d’assise e Corte d’assise d’appello è formata una lista per i giudici popolari ordinari e una per i giudici popolari supplenti.

Chi vuole entrare a far parte delle liste deve presentare richiesta al Sindaco del comune in cui risiede.

I requisiti sono:

  • cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici;
  • buona condotta morale;
  • età non inferiore ai 30 e non superiore ai 65 anni;
  • titolo finale di studi di scuola media di primo grado, di qualsiasi tipo. Per i giudici popolari di Corte d’assise d’appello è richiesto titolo finale di studi di scuola media di secondo grado.

Non possono fare il giudice popolare: i magistrati e i funzionari in servizio all'ordine giudiziario, gli appartenenti alle forze armate e alla polizia e i membri di culto e religiosi di ogni ordine e congregazione.

Ogni due anni (anno dispari) i sindaci invitano con manifesti pubblici coloro che sono in possesso dei requisiti e non sono già iscritti negli albi definitivi dei giudici popolari, a chiedere di essere iscritti nell’elenco integrativo dei giudici popolari.

  • della Corte d’assise
  • della Corte d’assise d’appello

Vengono formati gli elenchi e verificato il possesso dei requisiti dei richiedenti.
Il sindaco trasmette quindi gli elenchi al presidente del tribunale competente per territorio.

Una apposita commissione unifica gli elenchi pervenuti dai comuni del mandamento e compone:

  • l’elenco di tutte le persone del mandamento che hanno i requisiti per assumere l’incarico di giudice popolare nelle corti d’assise
  • l’elenco di tutte le persone del mandamento che hanno i requisiti per assumere l’incarico di giudice popolare nelle corti d’assise d’appello

Gli elenchi sono trasmessi ai comuni e affissi all’albo pretorio.


Chiunque può presentare reclamo contro eventuali omissioni, cancellazioni o indebite iscrizioni entro 15 giorni dall’affissione all’albo pretorio.


Modulo di domanda



 
SOGGIORNO MARINO PER ANZIANI - ESTATE 2015 PDF Stampa E-mail

Avviso pubblico                                                                                                          


 

 
FamilyLine PDF Stampa E-mail

 

family_line

Si informa che è attivo il Progetto FamilyLine, per l'accessibilità ai servizi pubblici rivolti alle famiglie, nato da un'idea della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Politiche della Famiglia e attuato in collaborazione con FormezPA - Centro servizi, assistenza, studi e formazione per l'ammodernamento delle P.A.

FamilyLine mette a disposizione del cittadino un Contact Center con un numero verde gratuito 800.254.009 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 17.00) e un Portale on line (http://familyline.politichefamiglia.it/). Entrambi forniscono informazioni complete e aggiornate utili a guidare il cittadino nella fruizione di alcune misure specifiche rivolte alla famiglia (es. bonus bebè, bonus famiglie numerose, agevolazioni famiglie a basso reddito, divorzio breve, congedi parentali etc.).

FamilyLine è presente anche su Facebook simbolo_facebook  e Twitter twitter @FamilyLine_



 

 
BANDO DI CONCORSO ASSEGNAZIONE ALLOGGI ATER PDF Stampa E-mail

Bando di concorso

Domanda di partecipazione

 


 

 

 
GARA AFFIDAMENTO TESORERIA COMUNALE PDF Stampa E-mail

Si informa che con determinazione del Responsabile del Servizio Finanziario n. 78 del 15/05/2015 è stata indetta la gara per l'affidamento in concessione del Servizio di Tesoreria comunale per il periodo dal 01/07/2015 al 31/12/2019.

 Termine di presentazione delle domande:  01/06/2015  ore 12.00

Bando di gara

Disciplinare di gara

Istanza di ammissione

Offerta tecnico-economica

Convenzione

Determina a contrarre

Esito: Gara deserta - Determina presa d'atto

 


 
 
AVVISO ABILITAZIONE APPALTI PUBBLICI - RIVOLTO ALLE IMPRESE E AI PROFESSIONISTI PDF Stampa E-mail

A decorrere dal 1° gennaio 2015, il Comune di Sant'Angelo Le Fratte, opererà obbligatoriamente mediante la piattaforma per le procedure di gare telematiche ASMECOMM gestita dalla Centrale di Committenza ASMEL CONSORTILE scarl.

La piattaforma ASMECOMM, raggiungibile all'indirizzo www.asmecomm.it , rende disponibili per i propri ENTI SOCI una serie di servizi telematici tra cui:

  • Albo Fornitori
  • Albo Professionisti
  • Gare Telematiche

L’ente opererà a seconda delle proprie esigenze in ciascuna delle sezioni del portale al fine di procedere all’affidamento di lavori, servizi e forniture sia mediante amministrazione diretta che mediante procedure ad evidenza pubblica.

Avviso (Pdf 316 kb)


 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

Servizi On line

imu_tasi

albo pretorio on line

ServiziOnLine

amministrazione_trasparente1

logo1

pec

Chi è on-line

 3 visitatori online

Siti utili

 

 

 

 


 

Amministratori



Questo sito utilizza cookie, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di piu` o negare il consenso clicca su Informazioni. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando sul pulsante di seguito acconsenti all`uso dei cookies